News

Rinunciare alla carne NON è un fenomeno di massa...

.... anche se vari media vorrebbero venderci in questo modo. Solo il 6,5% della popolazione totale si astiene dalla carne. I risultati di uno studio tedesco sono probabilmente validi anche in questo paese.

Continua…

News

Tanya Giovanoli o il nuovo volto del mestiere di macellaio

È istruita, urbana e competente in materia di stile - ed è una macellaia. Tanya Giovanoli dei Grigioni è l'acronimo di un nuovo movimento nella professione del macellaio. La loro convinzione comune: Sì, si può mangiare carne con la coscienza pulita. Ma dipende da che tipo di carne.

Continua…

News

Scienziati scagionano il settore della carne

L’agricoltura ed il settore della carne vengono spesso messi alla gogna come killer del clima. Ma i risultati di una nuova ricerca affermano il contrario.

Continua…

News

Coraggiosi per libera scelta e contro il paternalismo

Jean-Luc Bezençon, consigliere di Stato del cantone Vaud, combatte con coraggio e con successo contro i tentativi delle autorità di patrocinare i visitatori dei ristoranti del quartiere artistico di Losanna.

Continua…

News

Grazie!

Un grazie di cuore a tutti coloro che, nonostante il continuo peggioramento della situazione della corona, infaticabilmente e spesso fino allo sfinimento, ci provvedono.

Continua…

Events

Rimanga informato

In questa rubrica attireremo la sua attenzione sui prossimi eventi, come l’Assemblea generale e altre attività dell’associazione nonché eventi culinari speciali, feste con grigliate ecc. Vale dunque la pena dare un’occhiata ogni tanto.

Continua…

News

La mucca non è un'assassina del clima

In un’intervista a schweizerbauer.ch, la veterinaria e docente tedesca Anita Idel spiega perché la mucca non è un’assassina del clima. Idel spiega come la mucca ha modellato i nostri paesaggi.

Continua…

News & Events

News

Rinunciare alla carne NON è un fenomeno di massa...

.... anche se vari media vorrebbero venderci in questo modo. Solo il 6,5% della popolazione totale si astiene dalla carne. I risultati di uno studio tedesco sono probabilmente validi anche in questo paese.

Continua…

News

Tanya Giovanoli o il nuovo volto del mestiere di macellaio

È istruita, urbana e competente in materia di stile - ed è una macellaia. Tanya Giovanoli dei Grigioni è l'acronimo di un nuovo movimento nella professione del macellaio. La loro convinzione comune: Sì, si può mangiare carne con la coscienza pulita. Ma dipende da che tipo di carne.

Continua…

News

Scienziati scagionano il settore della carne

L’agricoltura ed il settore della carne vengono spesso messi alla gogna come killer del clima. Ma i risultati di una nuova ricerca affermano il contrario.

Continua…

News

Coraggiosi per libera scelta e contro il paternalismo

Jean-Luc Bezençon, consigliere di Stato del cantone Vaud, combatte con coraggio e con successo contro i tentativi delle autorità di patrocinare i visitatori dei ristoranti del quartiere artistico di Losanna.

Continua…

News

Grazie!

Un grazie di cuore a tutti coloro che, nonostante il continuo peggioramento della situazione della corona, infaticabilmente e spesso fino allo sfinimento, ci provvedono.

Continua…

Events

Rimanga informato

In questa rubrica attireremo la sua attenzione sui prossimi eventi, come l’Assemblea generale e altre attività dell’associazione nonché eventi culinari speciali, feste con grigliate ecc. Vale dunque la pena dare un’occhiata ogni tanto.

Continua…

News

La mucca non è un'assassina del clima

In un’intervista a schweizerbauer.ch, la veterinaria e docente tedesca Anita Idel spiega perché la mucca non è un’assassina del clima. Idel spiega come la mucca ha modellato i nostri paesaggi.

Continua…

Non contro qualcosa, ma per la libertà di scelta e la tolleranza

CarnaLibertas difende i tuoi interessi

Ben oltre il 90 percento della popolazione elvetica apprezza la carne come un alimento essenziale e sano.

CarnaLibertas si prefigge lo scopo di sostenere e promuovere un consumo responsabile della carne e dei prodotti a base di carne. Ci impegniamo per la libertà di scelta delle consumatrici e dei consumatori nella composizione del loro menu. Coltiviamo la tolleranza verso tutti i modelli e le consuetudini alimentari esistenti. Ciò include naturalmente una detenzione ed un trattamento orientati al benessere degli animali e una rigorosa applicazione e conformità alle normative svizzere in materia di protezione degli animali.

CarnaLibertas è ampiamente posizionata e cerca di ancorarsi in tutti gli ambienti della popolazione e della società. Oltre alle consumatrici ed ai consumatori intendiamo rivolgerci anche ai rappresentanti della politica, delle aziende, della cultura, della protezione degli animali e delle associazioni interessate. Per i promotori dell’associazione, reclutati da svariate aree di appartenenza, non si tratta di essere contro qualcosa o qualcuno. Con il motto „Giù le mani dai nostri piatti – libertà di scelta per tutti“ l’associazione chiede piuttosto il diritto per tutti i consumatori di determinare la composizione della loro dieta nella migliore tradizione svizzera. La richiesta di libertà di scelta significa inoltre che la tolleranza verso tutti i modelli e le consuetudini alimentari esistenti è una parte irrinunciabile e ovvia della nostra associazione.